Google+ Bolgeri - il Gruppo Tolkieniano di Milano: Eventi di dicembre

giovedì, novembre 23, 2006

Eventi di dicembre

Ecco gli eventi vagamente correlati a noi che Milano e la provincia offrono per questo mese di dicembre 2006.

  • 01-12-2006, h 21.15 - L'esperanto e la ricerca in filosofia. Il prof. Paolo Valore dell'Università degli studi di Milano parlerà del suo rapporto con l'esperanto e delle sue possibilità d'uso sia come strumento per i ricercatori e sia come oggetto di studio. Incontro organizzato dal Circolo esperantista milanese nella propria sede di via De Predis 9 (angolo Bramantino) a Milano. Per informazioni: esperantomi@infinito.it o Ermigi Rodari, tel 02-2364190.

  • 02-12-2006 / 10-12-2006, h 10-23 (i giorni 2/3, 7/10) / h 15-23 (i giorni 4/6) - L'artigiano in fiera. In fieraMilanoCity, la fiera campionaria del lavoro, per molti un appuntamento imperdibile con il miglior artigianato da tutto il mondo.
    Tra gli artigiani più interessanti presenti quest'anno, la pluripremiata portoghese Maddalena Bensusan con le sue pietre del lettore.

  • 02-12-2006, h 21.00 - Combattimento in 6 round sul Signore degli Anelli di J.R.R. Tolkien. Si sfideranno sull'argomento Paolo Paron, presidente onorario della Società Tolkienana italiana, e Massimo Centini, antropologo e titolare della cattedra di Cultura e Tradizioni Popolari all'Università di Torino. Incontro organizzato dalla Provincia di Milano in collaborazione con il Sistema Bibliotecario del Vimercatese nell'Auditorium Scuole Medie di via Europa 2 a Bernareggio. Per informazioni: 039-6093960.

  • 04-11-2006 / 03-12-2006, h 10.30-19.30 (martedì, venerdì, sabato e domenica), 10.30-21.00 (mercoledì e giovedì), 15.30-19.30 (lunedì) - Sarah Moon. L'artista modifica la fiaba di Barbablù dando una lettura moderna della giovane sposa scampata alla vendetta del marito violento e iracondo. Le fotografie e i testi conducono il visitatore nella fiaba, seguendo il filo rosso che lega tutti gli elementi. Galleria Carla Sozzani di corso Como 10 (Milano). Per informazioni: 02-653531.

  • 08-11-2006 / 07-12-2006, h 10.00-19.00 - Mondo Babonzo. Liberate dalla mostruosa fantasia di Altan, Stefano Benni e Pietro Perotti, le creature immaginarie decisero un giorno di aiutare i comuni mortali a guardare l'Africa da un altro punto di vista. Il MUCI, Museo delle Creature Immaginarie, ospita 10 tavole originali di Altan raffiguranti gli animali immaginari estinti e una decina di creature immaginata dal noto disegnatore trasformate in scultura dal genio della gomma piuma Pietro Perotti, numerose e inquantificabili creature immaginate da Stefano Benni, alcune create dalla collaborazione fra Benni e Perotti, e altre ancora frutto esclusivo della fantasia di Perotti. Ospita inoltre le grandi sculture realizzate dallo scenografo Riccardo Sivelli su mandato immaginifico dei tre di cui sopra. Soprattutto, ospita un percorso curato da AMREF dedicato all'Africa che immaginiamo da Erodoto al Maurizio Costanzo. Il Museo delle Creature Immaginarie ha l'obiettivo di far "sentire" ai visitatori che l'immaginazione, se è veramente libera, non può non accompagnarsi alla tolleranza, al rispetto dell'ambiente, alla curiosità e all'empatia per popoli lontani. Lo scopo delle invenzioni di Altan, Benni e Perotti è infatti quello di sostenere la realizzazione di un progetto molto concreto di AMREF in Africa: il miglioramento delle condizioni ambientali e sanitarie di alcune popolazione del Kenya. Non è un caso che le creature immaginarie di questo museo abbiano scelto di sostenere un progetto in Africa. Come raccontano questi pannelli, per noi europei il continente è sempre stato popolato da creature strane. eppure oggi sembra aver perso tutta la sua magia; ci appare per lo più una terra lontana, senza storie e senza cultura. Un continente pieno di problemi ai quali non sappiamo dare una risposta. Artandgallery in via Arese 5, Milano. Per informazioni: 06-99704650.

  • 9 dicembre 2006, h 17.00 - presentazione del libro I Boschi della Luna. Il programma prevede letture dal libro con la voce di Fabiana Viola, breve concerto solista di Giuseppe Festa, proiezioni video. Con l'autore converserà l'editore Fabio Larcher. Iniziativa presso la Libreria del Naviglio, via Marcelline 35, Cernusco sul Naviglio.

  • 19-09-2006 / 07-12-2006, h 15.00-19.00 (lunedì), 10.00-19.00 (dal martedì al sabato) - Andreas Cellarius: Oh, cielo! - Carte dell'Atlas Coelestis. In mostra ventidue carte celesti (su ventinove), di notevole impatto decorativo e di grande formato, appartenenti all'eccezionale opera del celebre matematico e geografo. Valeria Bella Stampe in via S. Cecilia 2, Milano. Per informazioni: 02-76004413

  • 08-11-2006 / 09-12-2006, h 15.00-19.00 (il lunedì), 10.00-19.00 (dal martedì al sabato) - Buon Compleanno, Rembrandt. Incisioni antiche e moderne a 400 anni dalla nascita. In mostra 6 acquaforti del maestro olandese, opere di Umberto Boccioni, Massimo Campigli, Giovanni Fattori, Marino Marini e Giorgio Morandi, e degli artisti d'oltralpe Erich Heckel, Kathe Kollwitz, Richard Muller, Edvard Munch e Emil Nolde. Completano la mostra 4 opere su carta di Minjung Kim. Valeria Bella Stampe in via S. Cecilia 2, Milano. Per informazioni: 02-76004413

  • 16-12-2006 - Medioevo in Libreria. Un ricco programma di eventi con visite guidate alla scoperta della Milano medievale, estendendosi ai siti Longobardi di Monza e Castelseprio e incontri presso la Libreria del Castello al Castello Sforzesco di Milano.
    h 10,00 - Visita guidata a Santa Maria presso San Satiro con particolare riferimento al sacello di Ansperto (ritrovo davanti alla chiesa in via Torino, 19);
    h 15,30 - Tres digiti. Scrivere nel Medioevo. Terza "lectura": "Diavoli, belle donne, bicchieri di vino. Il lavoro di scrivere", incontro a cura di ScriptaVana/Lorenzo Calabrese;
    h 16.00 - Milano metropoli ecclesiastica nell’alto medioevo. Relatore: Paolo Tomea, professore associato presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove insegna inoltre Storia della Chiesa, Storia della storiografia medievale e Agiografia. Ha studiato in modo particolare la storia e le tradizioni della chiesa di Milano nell’alto medioevo, e ha scritto numerosi saggi sull’agiografia dell’Italia settentrionale, soprattutto di quel periodo; fra gli altri il volume Tradizione apostolica e coscienza cittadina a Milano nel medioevo: la leggenda di san Barnaba.
    L'iniziativa è organizzata dall'Associazione Culturale Italia Medievale con il patrocinio del Comune di Milano, della Provincia di Milano e la collaborazione della Libreria Pecorini di Milano. Libreria del Castello Sforzesco (piazza Castello, Milano, a due passi dal consueto ritrovo bolgerico). Per informazioni: info@italiamedievale.org o tel. 02-99984796.

  • 16-11-2006 / 16-12-2006 - Maria Brunereau: Arte Onirica. La pittrice traspone la sua liricità nel rapporto dissonante e squillante dei colori e imprime nei sui quadri la forza della tradizione messicana: folclore e leggende i suoi soggetti ricorrenti. Presso il Leopardi 13 in via Leopardi 13, vicino a piazza Cadorna, a Milano. Per informazioni: 02 43319190

Etichette:

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home