Google+ Bolgeri - il Gruppo Tolkieniano di Milano: Viaggio nella Terra di Mezzo (21 febbraio, Teatro Dal Verme)

mercoledì, febbraio 21, 2007

Viaggio nella Terra di Mezzo (21 febbraio, Teatro Dal Verme)

Il 21 febbraio prossimo i Bolgeri saranno al Teatro dal Verme di Milano per una giornata culturale dedicata a J.R.R. Tolkien. A questo evento, organizzato dall'orchestra sinfonica tolkieniana e dai pomeriggi musicali in collaborazione con l'associazione culturale Sconfinarte, il nostro gruppo darà il suo modesto contributo partecipando all'esposizione di arte ed oggetti ispirati all'universo creato da Tolkien, con alcune opere grafiche, esempi di arte applicata e con il glorioso stendardo di famiglia, e presenterà un piccolo lavoro critico sul ruolo della musica nella Terra di Mezzo. Maddalena Tarallo, altrimenti nota come Nymeria, parteciperà inoltre alla tavola rotonda della sera.
E' un evento da non perdere, soprattutto per quanto riguarda la tavola rotonda e il concerto serale: l'orchestra dei pomeriggi musicali eseguirà infatti anche l'acclamata sinfonia di Howard Shore.

Ecco qualche dettaglio estratto dai comunicati stampa.

Indirizzo del teatro: via S. Giovanni sul Muro 2 – Milano - Per informazioni tel. 02-87905
Prevendita biglietti aperta da martedì 6 Febbraio 2007 anche sul Web

Ufficio stampa Tolkieniana Net: Claudio Andrei, tel. 347-7624310

Ufficio stampa Teatro dal Verme: CREWITALIA - Ezio Grillo tel. 02-87396459

«Molte persone hanno commesso l’errore di pensare che la Terra di Mezzo sia una particolare specie di terra o sia un altro pianeta, ma é solo una parola dal sapore un pò fuori moda per indicare il mondo in cui viviamo». Parola di J.R.R. Tolkien (1892-1973).
In occasione del 70esimo anniversario della pubblicazione dello Lo Hobbit (1937), nella prestigiosa cornice del Teatro Dal Verme di Milano, mercoledì 21 febbraio un gruppo di associazioni di appassionati, studiosi e cultori di Tolkien ha studiato una Giornata Tolkieniana interamente dedicata allo scrittore inglese, filologo e autore di acclamati romanzi, di cui Il Signore degli Anelli è ormai (anche grazie alla trilogia cinematografica) universalmente noto.

La giornata (preludio invernale del “Festival Tolkieniana Net” che si terrà a Buccinasco dal 28 aprile al 1° maggio 2007) prevede una serie di attività di avvicinamento e di approfondimento dell’opera letteraria di uno scrittore che molti amano chiamare “il Professore”, forse l’esponente più amato di una progenie di autorevoli “sognatori”, che più si è avvicinato all’obiettivo di creare un mondo fantasy geologicamente plausibile, popolandolo delle creature della mitologia celtica (Elfi, Troll, Nani Guerrieri) e dell’immaginario comune (maghi con tanto di cappuccio, Orchi, Eroi e Draghi). Un Autore, peraltro, così modesto da affermare: «Ho sempre avuto l’impressione di descrivere qualcosa che era già lì, che già esisteva».

La mattinata è dedicata alle scolaresche (ingresso 3,00 euro) che avranno modo di conoscere da vicino il fantastico mondo della Terra di Mezzo, accompagnate da alcune guide in costume, che daranno modo di conoscerne l’universo creativo attraverso attività laboratoriali di vario genere (arte applicata, illustrazione, linguistica). Al termine delle attività, le scolaresche assisteranno in anteprima al concerto sinfonico con il repertorio di musiche ispirate alla Terra di Mezzo.

Il pomeriggio (15.00-18.00), il teatro aprirà al pubblico. I visitatori andranno alla scoperta della Terra di mezzo, attraverso esposizioni di illustrazioni, oggettistica e costumi, proiezione di audiovisivi su Tolkien e le sue creazioni letterarie, laboratori e seminari di linguistica e calligrafia, musica e canzoni. Poi alle 18.30, la giornata culminerà con una tavola rotonda dal titolo “La Terra di Mezzo: musicalità della subcreazione”, che coinvolgerà personaggi di fama internazionale quali Quirino Principe - musicologo di indiscussa fama e curatore dell’edizione italiana del Signore degli Anelli, Paolo Gulisano - forse il più noto saggista italiano sull’opera di J.R.R. Tolkien, e Gianfranco de Turris, giornalista, saggista e curatore di diversi libri su Tolkien.

È tuttavia a partire dalle 21.00 (ingresso euro 10,00) che avrà luogo l’evento principe della serata, il concerto sinfonico dell’orchestra Pomeriggi Tolkieniani diretta da Alessandro Ferrari che, per la prima volta ad opera di esecutori italiani, interpreterà la suite sinfonica tratta dalla colonna sonora del film Il Signore degli Anelli. Verrà inoltre presentato un inedito repertorio di musiche ispirate alla Terra di Mezzo realizzate da Alessandro Ferrari, Francesco Loris Lenti e Edoardo Volpi Kellermann.

PROGRAMMA DETTAGLIATO
Ore 9:15 - 12:45
Arti e mestieri della Terra di Mezzo - Laboratori Creativi per le scolaresche (età 8-18)
La prima parte della giornata sarà dedicata alle scuole, che saranno introdotte alla
creazione letteraria di Tolkien. I ragazzi potranno quindi scegliere tra una serie di iniziative e laboratori che intendono esplorare i più vari ambiti, dalla creazione artistica di illustrazioni alla decorazione, dall’arte applicata all’approfondimento di tematiche letterarie e linguistiche.
Le scolaresche potranno assistere alle prove del Concerto sinfonico
Ingresso: 3,00 euro (prezzo unico)

Ore 15:00 - 18:00
Arti e mestieri della Terra di Mezzo - Laboratori Creativi per le scolaresche (età 8-18)
Racconti, saghe, leggende, miti e vita quotidiana dei Popoli Liberi della Terra di Mezzo
Attraverso il foyer e nella “sala terrazzo”, i visitatori saranno accompagnati da una guida
che illustrerà le offerte del pomeriggio, tra esposizioni di illustrazioni, oggettistica e costumi, proiezione di audiovisivi su Tolkien e le sue creazioni letterarie, laboratori e seminari di linguistica e calligrafia, musica e canzoni ispirate alla Terra di Mezzo.
Ingresso libero

Ore 18:30
Tavola rotonda “La Terra di Mezzo: musicalità della subcreazione”
La tavola rotonda esplorerà il tema dell’armonia nella creazione letteraria di Tolkien, nel
suo rapporto con l’arte ed il potere, coinvolgendo personaggi di fama internazionale quali Quirino Principe, musicologo di indiscussa fama e curatore dell’edizione italiana del Signore degli Anelli, Paolo Gulisano, forse il più noto saggista italiano sull’opera di J.R.R. Tolkien, e Gianfranco de Turris, giornalista, saggista e curatore di diversi libri su Tolkien. Interverranno anche Edoardo Volpi Kellermann, compositore e fondatore del progetto Tolkieniana Net, Gianluca Comastri, presidente dell’Associazione Culturale Eldalie, Roberto Arduini, giornalista e presidente dell’Associazione Romana Studi Tolkieniani, Claudio Testi, fondatore del progetto editoriale Tolkien e dintorni, Giuseppe Festa, musicista, cantante, fondatore dell’acclamato gruppo musicale Lingalad, e Maddalena Tarallo, esponente di spicco del gruppo culturale “Bolgeri” di Milano.
Ingresso libero.

Ore 21:00
Concerto sinfonico Orchestra Pomeriggi Tolkieniani (Dir. M° Alessandro Ferrari)
La giornata tolkieniana si chiuderà con il concerto sinfonico dell’orchestra PomeriggiTolkieniani diretta da Alessandro Ferrari che, per la prima volta, ad opera di esecutori
italiani, interpreterà la sinfonia di Howard Shore, autore della colonna sonora del film Il Signore degli Anelli.
Inoltre verrà eseguito un repertorio di musiche ispirate alla Terra di Mezzo, di Alessandro Ferrari, Francesco Loris Lenti ed Edoardo Volpi Kellermann, che presenterà in anteprima mondiale Festa in Casa Baggins, divertimento per violino, violoncello, pianoforte e orchestra.
Ingresso: euro 10.00

Etichette: ,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home