Google+ Bolgeri - il Gruppo Tolkieniano di Milano: Buone feste

giovedì, dicembre 21, 2006

Buone feste


Casa fra le Vette, Polo Nord

Mia cara,
Orso Bianco mi dice che non riesce a trovare la letterina che tu mi hai spedito in mezzo alle pile di quelle che sono arrivate quest'anno... Spero che non ne abbia persa nessuna: è così disordinato... Peraltro sono certo che in autunno tu sia stata davvero molto occupata alla tua nuova scuola.
Ho quindi dovuto provare a indovinare ciò che desideri. Credo di saperlo piuttosto bene e fortunatamente siamo piuttosto ben riforniti di libri e cose così. Ma, mia cara, a dire la verità mai come quest'anno ho visto le mie scorte tanto esigue e le mie cantine così piene di posti vuoti ("fill of empty places", come dice Orso Bianco nonostante non sia irlandese).
Spero di riuscire a riempirli quanto prima, anche se nel mondo si sta rompendo e sprecando così tanto che la cosa mi rende triste e anche piuttosto ansioso. Quest'anno anche le consegne si sono fatte più difficoltose che mai a causa del numero delle case danneggiate, delle persone senzatetto e di tutti gli altri accadimenti terribili che si sono verificati nei vostri Paesi. Ovviamente, qui nelle mie terre tutto procede tranquillo e gioioso come sempre.
Quest'anno ha nevicato presto, e poi la neve si è mantenuta candida e compatta grazie a delle piacevolmente frizzanti gelate notturne e a dei "giorni" luminosi e stellati (ovviamente, per ora niente sole).
Domani sera sarà la festa più affollata che abbia mai organizzato, con i cuccioli dell'orso polare (fra cui certamente Paksu e Valkotukka), i bambini di neve e gli elfi dei ghiacci. Quest'anno abbiamo fatto l'Albero dentro casa... nel salone ai piedi della grande scalinata. Spero che Orso Bianco non ruzzoli giù dalle scale e non ci cada sopra dopo che lo abbiamo tutto decorato e illuminato.
Spero che per te vada ugualmente bene se ti porto questa lettera insieme ai regali: mi sono ritrovato a corto di fattorini, dato che alcuni di loro hanno avuto grossi problemi a trovare le persone e per questo si sono trattenuti fuori per giorni.
Ebbene, mia cara, evvo ancora una volta i più affettuosi saluti da parte di Babbo Natale e i miei migliori auguri per il nuovo anno.

Babbo Natale

(J.R.R. Tolkien,
Lettera da Babbo Natale a Priscilla Tolkien,
vigilia di Natale del 1942)



Lo smial bolgeri augura buone feste a tutti!


0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home