Google+ Bolgeri - il Gruppo Tolkieniano di Milano: Kalevala. Epica, magia, arte e musica

domenica, ottobre 18, 2015

Kalevala. Epica, magia, arte e musica



Parte da Milano il ciclo di conferenze di Vocifuoriscena, l'editore cartaceo del noto portale Bifrost, unico e imprescindibile punto di riferimento per la lettura di Edda Poetica, Edda in Prosa o Edda di Snorri, ma soprattutto Kalevala. E si parla proprio dell'opera di Elias Lönnrot, con il professor Vesa Matteo Piludu dell'Università di Helsinki, che presenterà il suo libro Kalevala. Epica, magia, arte e musica.

« Cosa hanno in comune Cattaneo, Fogazzaro, Carducci, Pascoli e Comparetti? Tutti si sono perdutamente innamorati del Kalevala e dei canti epici finnici. A cosa è dovuta questa infatuazione che colpisce regolarmente i maggiori artisti e intellettuali italiani? L’epica finnica è diversa da quella greca: al posto di assedi e di interminabili guerre, in primo piano c’è il navigare degli eroi sul gelido fiume dell’aldilà e il loro periglioso avventurarsi negli oscuri regni degli spiriti silvestri. E le battaglie non echeggiano del clamore delle spade, ma del mistero della magia, del potere del canto e della musica. Magico è anche il kantele, con cui l’anziano cantore Väinämöinen incanta la natura e le ninfe delle acque e dell’aria, fino ad arrivare a conoscere le “origini profonde” del cosmo. Fogazzaro ha immaginato che le sue lacrime, cadute in mare dopo un commovente canto, si fossero trasformate in Màlgari, la più bella fanciulle veneziana. Poi vi è Ilmarinen, il prodigioso fabbro in grado di forgiare «il coperchio screziato del cielo» e il misterioso sampo, un oggetto in grado di fornire fertilità, ricchezze e sapienza. E infine Lemminkäinen, incurabile dongiovanni e sciamano tanto possente quanto incosciente, giunto a sfidare in un'appassionante scontro di magia il Signore di Päivölä. L’eroe viene ucciso a tradimento: ma la madre, dopo una dolorosa cerca e un disperato incantesimo, sarà in grado di resuscitarlo. Leggenda che presenta non poche analogie con il mito di morte e resurrezione del dio norreno Baldr.»

Quando e dove?
mercoledì 21 ottobre,
h. 18.30 - 21.30
Via Pomezia, 10/B.
Tel. 02 49527737 / 349 5348886

L'ospite
Vesa Matteo Piludu, italofinlandese, è docente dal 2006 all'Università di Helsinki, dove tiene lezioni su religioni comparate, musicologia, semiotica e archeologia. Membro del Kalevalaseura (Società del Kalevala), ha curato e tradotto in italiano l’antologia Sulle tracce della renna del cielo. Scritti sullo sciamananesimo nordico, di Juha Pentikäinen e Anna-Leena  Siikala” (Bulzoni, 2007), e La Mitologia del Kalevala, sempre di Juha Pentikäinen. Ha inoltre lavorato a un’edizione critica della traduzione di Paolo Emilio Pavolini e su una monografia in inglese sui canti rituali per la caccia all’orso in Finlandia e in Carelia.

La location
La YESchool, ovvero Yggdrasil European School, tiene corsi di lingue nordiche tra cui il danese, lo svedese e il finlandese, destinati ai bambini e alle aziende, ma è stata anche promotrice di un interessantissimo corso di teatro e scrittura creativa ispirato alla letteratura nordica. I corsi sono conformi al Common European Framework of Reference for Languages.

Per ulteriori informazioni, rimandiamo alla pagina dell'evento.

La data di Milano è solo la prima di un ciclo di quattro:

  • Milano, mercoledì 21 ottobre (h. 18.30) presso The YESchool, Via Pomezia, 10/B;
  • Novara, giovedì 22 ottobre, (09.00-11.00) presso il Dipartimento di Studi per l'Economia e l'Impresa dell'Università degli Studi del Piemonte Orientale, nel contesto del Corso di Antropologia Culturale del prof. Davide Porporato (Aula 206, via E. Perrone, 18);
  • Verona, giovedì 22 ottobre (h. 18.00) presso la Libreria Pagina Dodici, Corte Sgarzerie, 6/a
  • Cividale del Friuli, sabato 24 ottobre (h. 18.00), nel contesto della manifestazione "Der Wanderer" organizzata dalla Società Operaja di Mutuo Soccorso e Istruzione: Salone degli Stucchi, Foro Giulio Cesare, 14.
Proprio a Cividale, la conferenza si arricchirà di contributi musicali. Martedì 27 ottobre alle ore 19,00

nel Salone del Centro San Francesco le farà seguito l'incontro Il Kalevala e Il Signore degli anelli allo specchio, con Quirino Principe e "interventi coreutico musicali" di Elina Orpana e Christian Lindroos.
Qui è scaricabile il programma completo dell'evento.

Etichette: , ,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home