Google+ Bolgeri - il Gruppo Tolkieniano di Milano: I bolgeri a Venaria Reale

giovedì, dicembre 13, 2007

I bolgeri a Venaria Reale

Domani, sabato 15 dicembre, in tutto il loro rantolante e influenzato splendore, i bolgeri parteciperanno ad Arda, l'evento tolkieniano torinese organizzato dagli Ainur che si terrà nella ridente località di Venaria Reale e, più precisamente, al Teatro della Concordia (il cui sito, misteriosamente, a me non si apre).

Ecco cosa recita il programma della giornata, che strutturalmente si prospetta simile a quella tenutasi l'anno scorso al Teatro Dal Verme:
  • 14.30 - 16.00: Accoglienza e introduzione alla Terra di Mezzo - Personaggi in abiti a tema intrattengono gli ospiti: racconti, saghe, leggende, miti e vita quotidiana dei Popoli Liberi della Terra di Mezzo;
  • 14.30 - 18.00: Laboratori Creativi ispirati alla Terra di Mezzo - Personaggi in abiti a tema tengono brevi dimostrazioni legate alle usanze e alla cultura dei Popoli Liberi della Terra di Mezzo: lingue e sistemi di scrittura, musica e canti, cenni su mestieri, arti varie e artigianato;
  • 16.00 - 17.00: Lezione di disegno fantastico per bimbi e ragazzi - Workshop organizzato e tenuto da Dino Olivieri durante il quale saranno coinvolti i più giovani ospiti della manifestazione: verranno insegnate le tecniche del disegno fantastico e le opere verranno poi raccolte ed inserite in spazi web sempre ad opera di Dino Olivieri;
  • 17.00 - 18.00: La Cucina nella Terra di Mezzo con Luisa Vassallo;
  • 18.00 - 19.00: Conferenza sul libro "Children of Hurin" - Interverranno Paolo Gulisano, Scrittore e responsabile Culturale del progetto Tolkieniana Net, Chiara Nejrotti, Scrittrice e autrice di Sotto il segno di Hermes, Rosanna Masoero, scrittrice e illustratrice nonché autrice di Aragorn e la Maga Verde, Gianluca Comastri, presidente dell'Associazione Culturale Eldalie, e Edoardo Volpi Kellermann, compositore e fondatore del progetto Tolkieniana Net;
  • 19.30 - 19.30: Incontro con Lorenzo Daniele
  • 21.00 - 23.00: Concerto degli Ainur, che presenteranno il loro nuovo disco Children of Hùrin
Nonostante la fissazione del programma per questi fantomatici "personaggi in abiti a tema", i bolgeri saranno nella loro tradizionale tenuta bolgerica ad allietare i grandi ed i piccini con il loro repertorio:
  • libri in vecchie edizioni;
  • libri nuovi, tra cui il posto d'onore andrà a svariate copie scontate di Schegge di luce e di Tolkien e la Grande Guerra (scontate nel senso che è ovvio che li avremo, ma anche nel senso che li venderemo ad un prezzo inferiore a quello di copertina);
  • ceramiche e artigianato a tema.
Con noi, i nostri gemellati i Cotton.
Accorrete, accorrete, accorrete.

Etichette:

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home