Google+ Bolgeri - il Gruppo Tolkieniano di Milano: Quattro passi nella Terra di Mezzo con Roberto Fontana

martedì, gennaio 22, 2013

Quattro passi nella Terra di Mezzo con Roberto Fontana

Questo sabato 26 gennaio dalle 19:30, al bar Cinque Stelle di via Mercato 23, in zona Brera, la Libri Diffusi ci offrirà una chiacchierata con Roberto Fontana, noto calligrafo, studioso di lingue e appassionato della Terra di Mezzo.
Roberto Fontana parlerà delle consuetudini dei personaggi della saga del Signore degli Anelli e dello Hobbit, le opere di JRR Tolkien portate sul grande schermo da Peter Jackson. Durante la serata verrà presentata l'ultima pubblicazione di Roberto Fontana, Le preghiere della Terra di Mezzo. Sarà presente anche la nota artista Paola Ramella, che ha illustrato la copertina dell'opera. Alla fine della serata, ogni partecipante riceverà un omaggio originale, direttamente proveniente dalla Terra di Mezzo. Non mancheranno splendide dame elfiche.
Giusto in questi giorni, sulla pagina Facebook dell'evento, Roberto Fontana ci sta omaggiando di interessanti contenuti e piccole anticipazioni di quanto racconterà sabato. Tra queste, oltre all'illustrazione di Paola Ramella, qualche esempio del suo nuovo stile calligrafico e altre splendide opere grafiche, un'interessante digressione sulle monete della Terra di Mezzo.
«Le monete più utilizzate nella Terra di Mezzo – più precisamente, nei territori sotto i regni Dúnedain – sono il castar (mirian, in Noldorin) d’oro, il cui significato è “tesoro”, e il tharni d’argento (canath, in Noldorin), cioè “quarto”: quattro tharni equivalgono infatti ad un castar. Nella Contea, il castar prende il nome di doppio dragone, o ducato aureo. Le più piccole monete d’argento sono dette denari (pennies, in inglese). Nella Contea e a Brea, con 4 pennies si può comprare un buon pony; per la sua famosa festa di compleanno, si dice che Bilbo avesse invece speso 500 ducati.»

Etichette: , ,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home